Idee di Viaggio

Le nostre idee ed esperienze di viaggio

Viaggiare fa bene alla salute

Alcuni studi hanno dimostrato quanto l'esperienza di viaggiare influisca sul nostro cervello, sul nostro corpo e quindi sulla nostra salute. Vi illustriamo come sette fattori scientifici dimostrino questa teoria.

Viaggiare abbassa i livelli di stress

Questa potrebbe non essere una grande sorpresa per voi, ma è stato scientificamente provato che i viaggi aumentino la felicità e diminuiscano la depressione. Uno studio ha riscontrato che tre giorni dopo le vacanze, i viaggiatori si sentivano ben riposati, meno ansiosi, e di buon umore e questi miglioramenti non scomparivano subito dopo il rientro a casa, ma continuavano a durare per settimane.

Viaggiare migliora le difese immunitarie

Gli anticorpi sono piccole proteine che proteggono il sistema immunitario da agenti patogeni nocivi. Infatti, la ricerca mostra come l'esposizione a un pò di sporco e a malattie minori mantenga in realtà il nostro corpo e il nostro intestino più forte. Questo non significa, non praticare l'igiene quotidiana durante i viaggi o non avere la buona abitudine di lavarsi le mani o di utilizzare un pò di disinfettante qua e la, ma semplicemente che avere alcuni nuovi batteri nella nostra vita non è sempre e per forza una cosa brutta. Un blogger ha dichiarato come 17 anni di continui viaggi siano stati per lui il miglior probiotico. Quando si è in viaggio da un posto a un altro, il corpo si adatta a migliaia di nuovi batteri, che a sua volta lo rendeno più forte.

Viaggiare migliora la salute del cervello

Viaggiare espande la mente. Si incontrano persone nuove , ci si adatta a nuove situazioni, si diventa più globali e culturalmente più consapevoli. Questo fa molto bene alla salute del nostro cervello, in quanto le nuove esperienze aumentino le nostre capacità cognitive, mantenendo la mente acuta. Gli studi hanno dimostrato una connesione fra il viaggiare e l'aumento della creatività, e di un profondo senso di cultura e di crescita personale. Secondo il "Journal of Personality and Social Psychology" coloro che viaggiano e studiano all'estero tendono ad essere più aperti ed emotivamente più stabili.

Viaggiare diminuisce il rischio di malattie cardiache

Ecco perchè le persone che fuggono ogni tanto da casa per una piccola vacanza sono in genere meno stressati e ansiosi, o almeno per coloro che sono disposti a prendersi una piccola pausa della stressante routine. A questo proposito, il ?Framingham Heart Study? ha scoperto, che uomini e donne che avevano viaggiato ogni anno erano meno soggetti a subire un attacco di cuore o a sviluppare malattie cardiache.

Viaggiare ci mantiene in forma

Certo è vero che viaggiare spesso significa rimanere seduti per molte ore in una serie di veicoli in movimento, ma è altrettanto vero che si moltiplicano le oppurtunità di essere attivi. Quando si viaggia, si è più propensi a provare cose nuove e a vedere tutto ciò che sia possibile vedere, ci si lascia tentare dal provare uno sport estremo, camminare per le strade della città, molto di più di quanto non si faccia nelle vie dietro casa, oppure facendo escursioni in luoghi impossibili per trovare i migliori panorami. E anche se avete intenzione di stare tutto il giorno in spiaggia, camminare sulla sabbia costringerà i muscoli a lavorare il doppio.

Ci sono un sacco di luoghi sulla Terra che hanno proprietà curative

Quando si viaggia, si arriva a visitare luoghi di guarigione in cui altri non hanno occasione di andare. Come ad esempio, le sorgenti calde naturali della Turchia o quelle dell'Islanda o della Costa Rica che attingono a proprietà curative dalla terra. Stare a mollo in queste acque ricche di minerali rigenera la pelle, alleviare i dolori e lo stess, aumentando così la longevità. I vortici di energia sono anche luoghi sacri basati sulla teoria di ?tutto ciò che scorre?, che si tratti di vento, acqua o elettricità. Sono luoghi in cui i poteri della Terra convergono per guarire, elevare e ringiovanire. Alcuni punti energetici famosi includono Stonehenge e le piramidi d'Egitto, ma ci sono vortici anche negli Emirati Arabi in posti come Sedona, AZ e Mount Desert Island, Maine.

Viaggiare ci permette di vivere più a lungo

È vero, coloro che viaggiano tendono ad avere una speranza di vita più lunga. Tutte le forme di viaggio migliorano la nostra vita e aumentano effettivamente l'aspettativa di vita. Le ricerche mostrano come il viaggio riduca lo stess, mantenga il corpo sano, dentro e fuori e aumenti la salute del cervello. Questo corrisponde a un' alta probabilità di vivere più a lungo e anche, ad avere un modo più divertente nel farlo.


Questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Per maggiori informazioni clicca qui.

Se sei d'accordo continua a navigare.